SCOPRI

Ultime News

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit Ut et massa mi. Aliquam in hendrerit urna. Pellentesque sit amet sapien fringilla, mattis ligula consectetur, ultrices mauris. Maecenas vitae mattis tellus..

Graduatoria provvisoria Servizio Civile Universale

Terminati i colloqui, pubblichiamo la graduatoria provvisoria del Servizio Civile Universale relativa al progetto “Insieme è possibile”.

📌 AREA: Assistenza – Persone con disabilità
PROGETTO: “Insieme è possibile”
OBIETTIVO DEL PROGETTO: Migliorare complessivamente la qualità della vita della persona con disabilità, riducendo le limitazioni e le barriere di tipo fisico, sociale e culturale.
NUMERO VOLONTARI: 4
SEDE: Cerreto Sannita (BN), Casa Santa Rita, via Sannio 43

“Nel ringraziare tutti i dipendenti e i volontari con i ragazzi e le loro famiglie, senza dei quali questo risultato non sarebbe stato raggiunto, siamo molto contenti dell’apertura del punto vendita della pasticceria sociale di comunità DolceMente, è un ulteriore passo per farci conoscere, per promuovere tutto il bello, il buono e il profondamente coinvolgente che il nostro laboratorio propone e per essere sul territorio creatori di comunità”. Esordisce così, carico di gioia e di entusiasmo, il presidente della cooperativa sociale di comunità iCare don Matteo Prodi che insieme alla vicepresidente Rosaria Vecchi hanno presenziato e presentato l’inaugurazione del punto vendita della pasticceria sociale ubicato nella sede di iCare, a Cerreto Sannita (via Sannio, 43).

Primo progetto di iCare ad essere nato, DolceMente risponde alla necessità di creare luoghi inclusivi per le relazioni sociali di ragazzi con disabilità e tutte le condizioni necessarie per una cultura del lavoro di persone con svantaggio. Attualmente vi operano 30 ragazzi con disabilità fisica e/o comportamentale che, insieme a pasticcieri e volontari, realizzano prodotti di pasticceria secca, fresca e danno vita a piccoli catering. “Quello di un punto vendita ufficiale – aggiunge don Matteo – è un modo ulteriore per diffondere tutto ciò che la cooperativa rappresenta attraverso quei valori di inclusione, fraternità, solidarietà e cooperazione tra tutte le persone in cui crediamo e che proviamo quotidianamente ad attuare. Speriamo sarà anche questo un modo in più per conoscere ed incontrare sempre più nuove persone e realtà”. Insieme al punto vendita, sono state presentate e fatte degustare in esclusiva la linea di colombe pasquali prodotte Arancia, cioccolato, frutti di bosco, mandarino, pesca, amaretto, mirtillo, pistacchio. Ce ne sono davvero per tutti i gusti, in totale 8 per il momento, aspettando tra qualche giorno il lancio delle speciali “limited edition” e delle uova di cioccolato.

Al termine del taglio del nastro, i partecipanti al laboratorio musicale di iCare e Caritas diocesana hanno allietato i presenti, eseguendo alcuni brani strumentali e dato appuntamento al prossimo concerto che avrà luogo sabato 16 marzo alle ore 18:30 a Puglianello (chiesa parrocchiale “San Giacomo Apostolo”. Presenti al taglio del nastro, per il Comune di Cerreto Sannita, gli assessori Meglio e Trotta. Il punto vendita di DolceMente è finalmente un sogno che diventa realtà.

Un nostro sogno che si realizza: a 7 anni dalla sua nascita, sabato prossimo 9 marzo alle ore 11 verrĂ  inaugurato ufficialmente il punto vendita della pasticceria sociale di comunitĂ  DolceMente, in cui operano ragazzi speciali. L’apertura avverrĂ  presso lo spazio condiviso e rigenerato della sede di iCare di “Casa Santa Rita” a Cerreto Sannita (BN) in via Sannio 43. Non che i ragazzi del laboratorio di pasticceria siano stati inoperosi in questo periodo. Anzi. Dopo i prodotti dolciari per Carnevale e per San Valentino e la presentazione del “Dolce Raro”, in questi giorni, insieme ai pasticcieri, operatori e volontari di DolceMente, stanno realizzando e promuovendo tre tipologie di dolci per la Festa della Donna (due semifreddi e una monoporzione con abbinamenti delicati e freschi) che ricordano proprio i gusti dei classici dolci abbinati alla ricorrenza dell’8 marzo. L’occasione dell’inaugurazione del punto vendita di DolceMente sarĂ  lieta per un brindisi augurale e per presentare e degustare in esclusiva la linea di colombe pasquali prodotte. Saranno disponibili, inoltre, i prodotti della biscotteria secca e sfiziose novitĂ  salate. SeguirĂ  un’esibizione musicale a cura del Laboratorio di Musica.

Pubblichiamo il calendario dei colloqui per le selezioni per il Servizio Civile Universale 2023, relativo al progetto “Libere di essere noi” con date, orari e sede dei colloqui.

Nella Settimana delle Malattie Rare, organizzata dall’associazione “Sophie Nuzzo-Il peso del coraggio” nella nostra provincia di Benevento con eventi che hanno abbracciato la Valle Caudina con la Valle Telesina e con alcune cittadine dell’avellinese, il laboratorio di pasticceria sociale di comunitĂ  DolceMente darĂ  un piccolo personale contributo nel sensibilizzare sul tema delle malattie rare sconosciute, presentando il “Dolce Raro” mercoledì 28 febbraio alle ore 18 presso la sede sociale di Casa Santa Rita, a Cerreto Sannita (via Sannio, 43).
Ne esistono tra 7.000 e 8.000 di malattie rare conosciute, ma solo nel 5% dei casi è disponibile una cura e i tempi della diagnosi sono ancora molto lunghi (in media 4.5 anni). Per questo è ancora piĂą importante creare maggiore consapevolezza sull’argomento. SarĂ  presente, durante la presentazione, il vescovo diocesano mons. Giuseppe Mazzafaro.

Rapita dalla gustosa, profumata e croccante fragranza della vera sfogliatella napoletana, la pasticceria sociale di comunità Dolcemente della cooperativa iCare ha avuto modo di cimentarsi nella realizzazione di uno dei dolci tipici della tradizione campana, grazie ai pasticcieri della pasticceria “Pintauro – Dolce e Salato Napoletano”, nel laboratorio nel quartiere di San Giovanni a Teduccio a Napoli. L’immensa disponibilità del proprietario Pier Francesco Capaldo ha reso dolcissima la mattinata. I ragazzi del laboratorio DolceMente hanno partecipato ad una stimolante ed interessante lezione sulla preparazione della sfogliatella riccia e frolla, in tutte le varie fasi: dalla lavorazione degli impasti per i gusci al ripieno morbido e cremoso, dalla cottura alla degustazione finale, che naturalmente non poteva mancare. Una bontà veramente incredibile!

I bravissimi pasticcieri di DolceMente sono stati facilitati soprattutto dalla lavorazione della sfogliatella frolla, che richiama molto quella dei biscotti farciti che vengono realizzati quotidianamente nel nostro laboratorio di pasticceria sociale di comunità. “Ringraziamo di vero cuore gli esperti pasticcieri di Pintauro – dichiarano i responsabili di DolceMente – per averci accolto e ospitato calorosamente, com’è tipico della città di Napoli. Un laboratorio che ha la nostra stessa politica in fatto di produzione: concentra una particolare attenzione sulla selezione e qualità delle materie prime del territorio, sul rispetto delle procedure di conservazione alimentare e sulla pulizia nella preparazione”.

Il concerto di Natale che non potete assolutamente perdervi! Quello dei partecipanti al nostro Laboratorio Musicale, gestito in collaborazione con la Caritas diocesana, che anche in questi giorni di festivitĂ  natalizie si stanno esercitando per proporvi il meglio del repertorio musicale natalizio.

Il concerto natalizio avrò luogo venerdì 29 dicembre alle ore 18:30 a Sant’Agata de’ Goti, presso l’Auditorium “Ilario Roatta”. Un’altra occasione per lasciarsi accompagnare a ritmo di bellezza da un gruppo che sta facendo dell’apprendimento e delle belle condivisioni il suo punto di crescita.

Gestito e coordinato in collaborazione con la Caritas diocesana, il Laboratorio Musicale, che mira a favorire processi educativi in un luogo inclusivo e accogliente, attualmente sta vedendo la partecipazione di n. 29 persone, tra bambini, ragazzi con disabilità e adulti.

“Tu sola puoi farcela, ma non puoi farcela da sola!” è lo slogan scelto per la campagna di crowdfunding lanciata dalla cooperativa sociale di comunitĂ  iCare per acquistare una nuova cucina per la casa-rifugio di Casa delle Donne. Dal 2018 Casa delle Donne lavora senza sosta ogni giorno per dare accoglienza e cura alle tante donne e bambini, vittime di violenze e soprusi, che ne hanno bisogno. Le operatrici di Casa delle Donne operano da anni a fianco delle donne e dei minori che necessitano di un porto sicuro in cui vivere in tranquillitĂ  e dal quale ripartire per crearsi un percorso di autonomia lontano dalla violenza. Solo quest’anno, dall’inizio del 2023 ad oggi, sono state ospitate 7 donne e 10 minori e 30 donne sono state accolte e accompagnate dal Centro Anti-Violenza di Sant’Agata de’ Goti e di Montesarchio. Numeri purtroppo drammaticamente impressionanti rispetto alla violenza di genere. Basti pensare che, secondo un’ultima ricerca del Cnr in Italia, 1 donna su 2 è stata vittima di violenza fisica o psicologica almeno una volta nella vita. Sono infatti oltre 12 milioni, pari a quasi il 51%, le donne tra i 18 e gli 84 anni, che hanno riferito di essere state vittime di un episodio di violenza fisica o psicologica, ma di queste solo il 5% ha denunciato l’accaduto, sia perchĂ© l’atto non era perseguibile per legge (nella metĂ  dei casi), sia perchè sono subentrati altri elementi, tra cui la paura che la violenza si ripetesse e la paura di non essere credute, la vergogna, il perdono o la giustifica del proprio aggressore e, infine, la sfiducia nel sistema giudiziario.

La raccolta di donazioni di iCare per Casa delle Donne nasce per rispondere ad un bisogno concreto, in quanto la cucina in uso nella struttura non è più adeguata per una “famiglia” che diventa sempre più numerosa e speciale. La cucina, il cuore della casa, è spazio di condivisione, di dialogo, di familiarità, di fraternità e di serenità riacquisita. E’ possibile donare, cliccando sul link:

https://dona.perildono.it/cucina-casadelledonne/?fbclid=IwAR19smzrWVWRzWrUPBdpJcBospBwoejZmmHr0-4MFBjgOAHziIM-ox_LXsA

Agli appuntamenti irrinunciabili non si può mancare! Tra questi, il tradizionale e annuale, nonchĂ© entusiasmante e coinvolgente di sapori e profumi, Open Day di presentazione e degustazione dei prodotti dolciari natalizi della cooperativa sociale di comunitĂ  ICare per questo 2023. Le porte dell’Open Day saranno aperte gratuitamente e senza prenotazione, per aziende e privati, sabato 2 dicembre dalle ore 11 alle ore 19, presso la Sala Goccioloni delle Terme di Telese. Dai dolci della tradizione natalizia e ai tipici panettoni artigianali, con alcune chicche gustose particolari a “tiratura” limitata. Il nostro Open Day è indubbiamente l’occasione giusta per far gustare prodotti di altissima qualitĂ , sostenendo il nostro progetto di pasticceria sociale DolceMente, dove, ragazzi con disabilitĂ  fisica e/o comportamentale, insieme ad operatori e volontari realizzano prodotti di pasticceria secca, fresca e danno vita a catering per eventi pubblici e privati.