iCare

un luogo creativo per un nuovo sviluppo locale

iCare è una cooperativa sociale di comunità, con sede a Cerreto Sannita (Casa Santa Rita), che, su incarico del Vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’ Goti Mimmo Battaglia, attraverso una costante lettura dei bisogni vuole prendersi cura di tutte le fragilità esistenti sul territorio.

iCare è una cooperativa “aperta” laboratoriale che fa progettazione sociale condivisa dal basso, dove i bisogni sono trasformati in opportunità e risorse, con le sinergie di tutti, e dove gli spazi diventano luoghi di comunità, attivati per generare nuovi servizi nelle proprie comunità che possano portare benessere e coesione sociale.

iCare è un’occasione per i giovani di sviluppare competenze professionali, investendo così nel e per il proprio territorio, favorendo così la condivisione di idee, di proposte, di energie e l’attivazione di cooperazione sociale e di azioni di volontariato per l’inclusione sociale.

iCare è un luogo creativo per un nuovo sviluppo locale, che attiva reti nuove anche con il mondo delle imprese, del credito, delle istituzioni e delle università.

iCare è l’Ufficio diocesano Progettazione e Fragilità, che, come punto di incontro e di ascolto, in sinergia con tutti gli uffici diocesani (in particolare con la Caritas diocesana), le parrocchie e tutti quegli attori sociali delle comunità che si prendono cura del proprio territorio, trasforma il concetto di bisogno in percorsi di liberazione e di autorealizzazione delle persone.

Per prendersi cura della comunità e delle fragilità, per generare nuovi interventi di welfare, per innovare il volontariato, ascoltare il territorio, per produrre innovazione sociale dal basso
dare risposte concrete ai “fragili ” e ai “nuovi poveri” partendo dall’energia dei giovani.

Il papavero è il simbolo del nostro essere e del nostro essere una cooperativa di comunità. E’un fiore di campo, diffusissimo, spontaneo, è il fiore di tutti, che esprime bellezza e calore, ma è anche un fiore fragile e semplice; proprio come i giovani, gli svantaggiati, gli ultimi e tutte le persone della nostra comunità a cui semplicemente vogliamo dire “mi interessi”, “ho cura di te”, “ voglio stare accanto”. E’ anche un fiore leggero, quasi trasparente attraverso iCare vogliamo diventare missionari di una Chiesa presente, che diffonde un messaggio d’amore chiaro, che opera con trasparenza e nella legalità per abitare e stare nella storia con amore.

Dalla forza dei sogni alla concretezza dei segni
don Mimmo Battaglia

don

Ho scoperto che il problema dell’altro è uguale al mio. Uscirne insieme è fare politica
don Lorenzo Milani

don

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart