Una ricca annata per la raccolta delle olive!

E’ scattata l’ora della raccolta delle olive anche per la nostra cooperativa sociale di comunità. Le misure limitative di prevenzione necessarie in questo momento storico delicatissimo, che c’impongono l’obbligo del distanziamento sociale e delle mascherine, non hanno frenato l’operosità nell’annuale raccolta presso il giardino dell’Episcopio di Cerreto Sannita, con la mattinata di un sabato dedicata alla raccolta comunitaria prima che un pioggia battente interrompesse bruscamente il tutto. Racioppella, Ortice e Leccino le qualità maggiormente raccolte quest’anno, per un totale di circa 30 quintali che ridaranno nuovamente vita allo squisito “Monsignor Olio”. Una ricca annata, in un tempo segnato dall’emergenza coronavirus che ha messo letteralmente sottosopra anche tempi e modi della produzione e dei mercati dell’agroalimentare in generale. La qualità finale dell’olio dipende sempre sia dal metodo utilizzato, sia dalla scelta dei tempi, ma soprattutto dalla cura che si ha nel corso di questa raccolta. E, nel giardino dell’Episcopio, il lavoro è stato sì duro e sudato, ma anche portato avanti con molta passione, dedizione e attenzione ad ogni singola pianta. Per un gustoso oro verde senz’altro di alta e genuina qualità.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart